Almas: Anime

Le ultime opere scultoree di due giovani artiste argentine ormai da tempo trasferitesi a Pietrasanta e le prime realizzazioni in marmo di un amico e collega giunto direttamente dal sud America per sperimentare 
il nuovo materiale.

Si tratta di Veronica Fonzo, Flavia Robalo e Feranando Rosas. Le prime due vivono a Pietrasanta da quasi 20 anni, dove hanno aperto uno studio di scultura, “La polveriera”. E’ qui che hanno ospitato l’amico Fernando Rosas, giovane scultore argentino che fino ad oggi aveva utilizzato soprattutto il legno come materiale per le proprie opere; giunto in Versilia, nella patria del marmo e della scultura, ha voluto sperimentare – si può dire con successo – il nuovo materiale, realizzando così circa 10 nuove opere, in mostra per la prima volta da Open One.

La mostra collettiva presenta dunque i nuovissimi lavori dei tre artisti tutti incentrati sulla figura umana, o meglio all’indagine introspettiva dell’animo umano, sia esso indagato nel mondo femminile, in quello dell’infanzia o del mito. Leggere e sognatrici le immagini di Flavia, che oltre al legno sperimenta anche la ghisa, materiale meno comune ma dalla resa energica; delicate e introspettive le figure femminili e i bambini di Veronica realizzate sia in legno, marmo che ghisa; forti e talvolta legate al mito le sperimentazioni marmoree di Fernando. Ognuno esprime e mantiene intatta la propria personalità, seguendo la personale indagine artistica e umana. In mostra anche alcuni dipinti e disegni.

La mostra è aperta dal 27 maggio al 10 luglio 2016 con il seguente orario: dal martedì al venerdì:
15.30-18.30. Sabato e Domenica: 18.00-21.00 o su appuntamento (+39 329 4919903). Ingresso libero.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *